Blog: http://dituttounpo.ilcannocchiale.it

Negramaro - Una volta tanto (canzone per me)

Ed eccoci all'angolo canzoni che sono scritte per me e per chi riesce a sentire sue le parole di questa canzone.

Negramaro - La finestra... bell'album... un po' troppo concentrato sui vocalizzi di Giuliano che tanto caratterizzano il gruppo.

Questa canzone... scoperta da poco (ahahah), ma amata da subito. Credo che dovrei chiamare Giuliano e ringraziarlo per tutte ste canzoni "scritte per me".

A me capita spesso di innamorarmi di una canzone, non solo della melodia (altrimenti potrei apprezzare certe stupide canzoni inglesi con una melodia da sogno e un testo del tipo: Sally vuole un biscotto...!!!!) ma anche e prima di tutto delle parole.

Ho provato a scrivere delle canzoni e interpretarle con la mia chitarra ma giacciono nascoste nei labirinti della MIA memoria. Eh si perche' nessuno ha avuto mai l'onore di sentirle... solo Lui che e' sempre stato la fonte di ispirazione e che non si e' mai sprecato piu' di tanto nei commenti positivi.

I Negramaro ancora una volta... come 2 estati fa... con la loro ESTATE. E la macchina che correva veloce in autostrada e due pazze a cantare prima di far uscire pazzo Rocco :) eh si... quanti bei ricordi... come il ballettino con Valeriana e Patrizia su queste note... che risate!!!

Degli anni che passano restano i bei ricordi e null'altro se non la presenza costante delle persone con cui ho condiviso!

Ora vi lascio ai Negramaro... che vi piaccia o meno!!!

E se l'avete gia' l'album, allora mettetelo su e ascoltate la canzone leggendo il testo su questo blog...

La poesia sia con voi...


Se chiudo gli occhi non ci sei
in fondo a tutti i miei vorrei.
Almeno tu lasciassi scia, saprei come lavarti via.

Se chiudo gli occhi dove sei
davanti a tutti i dubbi miei.
Almeno tu lasciassi scia saprei come mandarti via.

Una volta tanto
dimmi sempre,
sarà per sempre
.
Quanto ti costa dirmi sempre se poi sempre è una bugia.

Prendimi in giro e dimmi sempre ah
sarà per sempre.
Ma che ti costa dirmi sempre se poi sempre è una bugia.

Se chiudo gli occhi forse sei
tutti gli errori quelli miei.
Almeno tu fossi poesia
saprei cantarti
e così sia.

Chiudessi gli occhi affogherei;
è un fiume in piena di vorrei.

se almeno tu lasciassi scia
saprei seguirti e andare via.

Una volta tanto dimmi sempre,
sarà per sempre.
Quanto ti costa dirmi sempre se poi sempre è una bugia.

Prendimi in giro e dimmi sempre sarà per sempre.
Ma che ti costa dirmi sempre se poi sempre è una bugia.

Se chiudo gli occhi non ci sei,
se chiudo gli occhi dove sei.

Una volta tanto dimmi sempre,
sarà per sempre.
Quanto ti costa dirmi sempre se poi sempre è una bugia.

Prendimi in giro e dimmi sempre sarà per sempre.
Ma che ti costa dirmi sempre se poi sempre è una bugia.

Se chiudo gli occhi non ci sei
in fondo a tutti i miei vorrei.
Almeno tu lasciassi scia, saprei come lavarti via.

Pubblicato il 20/6/2007 alle 17.56 nella rubrica Ha detto....

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web